2012

A gennaio SkyTeam ha annunciato l’introduzione di SkyPriority, un insieme di servizi prioritari in aeroporto dedicati ai Soci Elite Plus e ai passeggeri di First e Business Class. SkyPriority è stato creato per assicurare l’uniformità e la coerenza dei servizi prioritari in aeroporto all’interno dell’Alleanza. L’introduzione di SkyPriority è iniziata il 1o marzo 2012 nell’aeroporto internazionale di Taipei Taoyuan ed è proseguita poco dopo in altri hub di SkyTeam come Amsterdam, Atlanta, Beijing, Guangzhou, Nairobi, Parigi, Roma, Seoul ed altri ancora. Il servizio sarà implementato progressivamente e si prevede che raggiungerà oltre 1.000 aeroporti nel 2013.

A marzo SkyTeam ha lanciato una versione completamente rinnovata di SkyTeam.biz, il sito web dedicato alle agenzie di viaggi. Il sito è stato rivisitato per renderlo simile nella veste grafica a SkyTeam.com ed arricchito con informazioni e strumenti specifici per i professionisti del settore viaggi.

A maggio SkyTeam ha migliorato il Round the World Planner, arricchendolo con nuove funzioni per semplificare ulteriormente la prenotazione di un viaggio intorno al mondo. I clienti che vogliono organizzare un viaggio intorno al mondo hanno maggiori possibilità, possono per esempio inviare il loro itinerario al Servizio Clienti della Compagnia SkyTeam scelta per richiedere la prenotazione e la relativa quotazione tariffaria.

A maggio Saudia si è unita a SkyTeam come 16o membro dell’Alleanza. Saudia, la compagnia di bandiera dell’Arabia Saudita, è il primo membro medio orientale di SkyTeam e apre all’Alleanza questa regione di grande importanza economica.

A giugno SkyTeam ha annunciato l’implementazione di iniziative prioritarie, concentrandosi su tre aree principali: accrescere le proposte per i clienti, rafforzare il network mondiale e avere una maggiore sinergia tra i partner. Una delle iniziative è SkyTransfer, che permette il trasferimento dei passeggeri e dei loro bagagli senza problemi da una Compagnia SkyTeam all’altra. Un’altra è SkyPort, destinata a migliorare l’esperienza aeroportuale dei passeggeri e a creare sinergie tra le compagnie SkyTeam, aumentando il numero di aree condivise in tutto il mondo. SkyTeam vuole aprire anche due nuove lounge, con il marchio SkyTeam, a Beijing e a Istanbul.

A giugno, Middle East Airlines – Air Liban (MEA) è entrata a far parte di SkyTeam quale 17o membro dell’Alleanza. Che si tratti di viaggi di lavoro o di piacere, l’ingresso di MEA in SkyTeam rende più facile volare da e verso il Libano. Questo sarà un vantaggio soprattutto per le grandi comunità libanesi che vivono negli USA, in Canada e in Brasile, perché potranno usufruire delle coincidenze attraverso gli aeroporti di Parigi-Charles de Gaulle e Roma.

Ad agosto, SkyTeam ha dato il benvenuto a Aerolíneas Argentinas quale 18o membro. Aerolíneas Argentinas, compagnia di bandiera dell’Argentina – che è la seconda potenza economica dell’America Meridionale – è il primo partner SkyTeam proveniente dall’America Meridionale. L’adesione di questa compagnia all’Alleanza chiude un ‘buco nella rete’ dell’Alleanza e offre nuove ed ampie possibilità di viaggio ai clienti di tutto il mondo che viaggiano nell’emisfero meridionale.

A novembre Xiamen Air si è unita a SkyTeam, diventandone il 19o partner. Xiamen Airlines ha la sua base operativa a Xiamen, una città costiera del Fujian, una regione della Cina orientale, ed è la quinta compagnia aerea cinese. Il suo network copre rotte domestiche e regionali in tutta la Cina e in Asia. Xiamen Airlines opera principalmente dai suoi hub di Xiamen, Fuzhou e Hangzhou. Il Fujian è una delle regioni più fiorenti della Cina con diverse industrie, come quella dell’abbigliamento, della produzione di tè ed elettronica. Il turismo è ora fortemente in crescita ed è uno dei punti di forza dell’economia della regione.