Giro del mondo con SkyTeam in 60 ore

 

Amsterdam, 15 novembre 2010 - Partito il 28 ottobre nel tardo pomeriggio dall'aeroporto Schiphol di Amsterdam e tornato alle prime luci dell'alba del 31 ottobre, il dott. Kostas Latrou, cofondatore e Direttore Generale di Air Transport News, ha appena concluso il viaggio della vita. Il Dr. Latrou ha volato esclusivamente con le compagnie SkyTeam utilizzando una versione ridotta del Pass Round the World offerta da SkyTeam e dai 13 vettori membri dell’Alleanza.

L’itinerario del suo viaggio molto serrato lo ha portato in cinque tra le principali destinazioni internazionali, offrendo solo un piccolo esempio delle tante possibilità che tutti i giorni i viaggiatori hanno a disposizione per organizzare il viaggio dei propri sogni.

Durante il suo viaggio, della durata di 60 ore e 47 minuti, ha volato con tre Compagnie dell’alleanza SkyTeam: KLM, Korean Air e Delta Air Lines. L’itinerario è stato:
Amsterdam - Seoul - Sydney - Los Angeles - Minneapolis - Amsterdam

Per riuscire a completare un viaggio di questo genere con successo, i tempi di coincidenza, tra cui una molto stretta che prevedeva solo un'ora tra l'atterraggio a LAX e il decollo per Minneapolis, si sono rivelati fondamentali per fare il giro del mondo in appena due giorni e mezzo.

In questo caso le continue coincidenze sono state facilitate dalle postazioni di self check-in presenti in tutti gli aeroporti, una corsia preferenziale per le partenze e gli arrivi e l'emissione di tutte le rimanenti carte d'imbarco a Sydney.

Per le coincidenze con tempi di attesa più lunghi, le lounge SkyTeam si sono rivelate molto comode. Tutti i passeggeri di Prima Classe e Business Class internazionale e i soci SkyTeam Elite Plus, che nello stesso giorno viaggiano in Economy Class su un volo internazionale, operato da uno dei vettori SkyTeam, hanno accesso alle lounge.

In volo, il servizio di bordo, le comode poltrone e l'ospitalità offerta da ciascun membro SkyTeam sono stati davvero gli elementi chiave per rendere piacevole questo storico viaggio. Durante la sua traversata dell’Oceano Pacifico ed Atlantico il dott. Latrou ha potuto apprezzare le comode poltrone completamente reclinabili, il servizio attento e i cibi ed i vini di alta classe.

L'utilizzo delle compagnie aeree di tre continenti con le rispettive differenze culturali è stata un'esperienza positiva, che ha portato sia all'utilizzo di un prodotto omogeneo che ad assaporare l’atmosfera delle diverse culture locali. Finalmente sono riuscito a volare intorno al mondo in modo efficiente, in orario e soprattutto in modo molto più piacevole” ha affermato il dott. Latrou dopo aver completato il viaggio.

Il viaggio è stato reso anche ”environmental friendly” grazie alla compensazione delle emissioni di CO2 (pari a 8,38 tonnellate) sostenuta da SkyTeam per il viaggio attraverso il programma Green Seat.

Sul sito di Air Transport News si può trovare un riepilogo più dettagliato e personale del viaggio.

Il Pass Round the World di SkyTeam permette di viaggiare in 169 paesi. Inoltre sono disponibili diversi Pass regionali, tra cui America Pass, Asia Pass, China Pass, Europe Pass, Italy Pass, Mexico Pass e, a breve, anche Africa Pass. Questi prodotti consentono di viaggiare per tutta la regione scelta con massima flessibilità e con un notevole risparmio rispetto alle tariffe pubblicate. I clienti hanno l’opportunità di volare con tutti i 13 vettori SkyTeam e guadagnare miglia dei Programmi Frequent Flyer.

Per informazioni sui biglietti Round the World cliccare qui.

I media che necessitano ulteriori informazioni su SkyTeam possono rivolgersi a: 

SkyTeam Corporate Communications
T: +31 (0)20 333 3064
E: media@skyteam.com